Dopo 11 vittorie a Brno, l'ultima volta nel 2011 quando correva nel Campionato del mondo Superbike, Max Biaggi è salito di nuovo sul gradino più alto del podio.
Questa volta però lo ha fatto da Team owner e come ha detto è stata una vittoria “dal sapore particolare”.
Ad aggiudicarsi il primo posto nella categoria Moto3 del Campionato del mondo Motogp è stato infatti il “suo” pilota Aron Canet, riuscito a spuntarla su Lorenzo Dalla Porta e su Tony Arbolino.
IronAron, così come lo ha soprannominato Biaggi, è tornato anche leader del mondiale, quindi la gara di Brno si può dire che sia stata davvero super per tutto lo Sterilgarda Max Racing team.

LE COSE CAMBIANO MA... - A tal proposito Biaggi, ha voluto scrivere due righe attraverso i canali social per raccontare la bellissima giornata di domenica:” che emozione ragazzi – scrive- dopo 11 vittorie sul circuito di Brno, la dodicesima nelle vesti di team owner ha un sapore particolare. Quando appendi il casco al chiodo credi che mai più potrai vivere quelle emozioni. Emozioni che ti hanno accompagnato per gran parte della tua vita. Ma poi ci si evolve, cambiano gli orizzonti e inizi ad assaporare qualcosa di nuovo, di diverso, e ti accorgi di vivere ancora con la tachicardia e sempre grazie ad una moto!”

INFINITO ORGOGLIO - Biaggi prosegue:”sono orgoglioso dello Sterilgarda Max Racing team e orgoglioso di Aron. Domenica ha dimostrato tutto il suo valore riuscendo a trionfare con apparente semplicità.”