Ad un passo dall'inizio del weekend austriaco, arrivano delle notizie che potrebbero rivoluzionare il mercato piloti 2020 che ad inizio campionato sembra del tutto fermo.
A dare la notizia è Sky Sport Motogp che ha parlato della possibilità che per Jorge Lorenzo ci possa essere un ritorno di fiamma con la Ducati.
Ovviamente, non al team ufficiale dato che sia Petrucci che Dovizioso hanno già firmato il nuovo contratto, ma l'ipotesi prevederebbe che il maiorchino approdasse al team Pramac al posto di Jack Miller e che gli venisse data una Desmosedici versione 2020 come ai piloti ufficiali.

RITORNO AL PASSATO - C'è stato fermento – come hanno detto a Sky Sport Motogp – nei box dopo il Gp di Brno, e la notizia che Jorge Lorenzo potrebbe veramente lasciare la Honda, si sta facendo sempre più concreta.
A volere fortemente il maiorchino in Ducati sembra che sia soprattutto l'ingegnere Dall'Igna, per proseguire quanto interrotto lo scorso anno.
Per Jorge, certo, la possibilità di tornare alla Rossa, rappresenterebbe ora come ora una bella boccata d'aria dato che con la RC213V non solo non ha trovato mai il giusto feeling, ma è stato vittima di brutte cadute che lo hanno debilitato molto a livello fisico.

E JACK? - Adesso però, se questa ipotesi fosse davvero plausibile, resterebbe da trovare una soluzione per l'australiano Jack Miller che, per come si sta comportando in sella alla Ducati, meriterebbe di trovare al più presto una buona sella per il 2020.
Forse la Honda?
Chissà, e Jack, per lo stile di guida che ha forse sarebbe, insieme a Marquez, uno dei pochi piloti della motogp a trovarsi bene in sella alla RC213V.
Ancora però niente è detto, ma da oggi, da quando si accenderanno di nuovo i riflettori sul Gp d'Austria, forse, qualcosa di più certo riusciremo a scoprire.