Non ce l'ha fatta neppure questa volta Marc Marquez, rimasto a guardare Andrea Dovizioso mentre si prendeva un'altra vittoria a Spielberg. Il pilota spagnolo anche quest'anno non è riuscito a spuntarla sul circuito austriaco ma è comunque contento per come è andata dato che, dalle dichiarazioni, ha detto di aver fatto un grosso errore.
Nonostante tutto, resta in testa alla classifica iridata con un margine di 58 punti sul pilota Ducati.

GROSSO ERRORE – L'alfiere del team Repsol Honda analizza la sua gara:“sono felice di come è andata – dice - perchè oggi abbiamo commesso un grosso errore nella scelta della gomma posteriore. Me ne sono accorto subito, quando ho visto che tutte le gomme soft in pista avevano un'aderenza migliore e anche più costanza alla fine.”

IL SORPASSO – Poi commenta il sorpasso finale di Dovizioso su di lui che lo ha portato alla vittoria: “c'ho provato fino in fondo, non sarei stato io se non c'avessi provato e sono contento. Abbiamo sbagliato un po' nell'ultima curva ma scivolavo tanto con il posteriore, in ogni modo Dovizioso ha fatto un lavoro incredibile. Al momento siamo in testa al campionato con 58 punti di vantaggio quindi dobbiamo continuare su questa strada.”