Non c'è niente da fare, Dottor Rossi resta sempre Dottor Rossi e i lettori di Motosprint lo hanno confermato.
Dal sondaggio “lanciato” alcune settimane fa, dopo l'ennesima vittoria di Marc Marquez a Brno, che chiedeva ai lettori se lo spagnolo fosse davvero il più grande campione di tutti i tempi, la risposta è stata “NO”.
Non sono bastati a Marquez i 7 titoli iridati, le 76 vittorie in carriera e neppure le 59 pole position conquistate, perchè il migliore di tutti i tempi è Valentino Rossi.

LE PERCENTUALI – La vittoria, a dire il vero non è poi così schiacciante e le percentuali parlano chiaro. A votare sono stati in tantissimi, segno che l'argomento in questione fa davvero discutere.
Tra le alternative a Marquez, c'erano Valentino Rossi con i suoi “nove titoli conquistati in quattro categorie diverse”, Giacomo Agostini con “quindici mondiali vinti e quindi il più leggendario”, ed infine l'opzione super partes che “non si possono paragonare i grandi campioni di epoche diverse.”
Il vincitore del sondaggio è stato quindi Vale Rossi con una percentuale del 29% che ha battuto di poco i lettori più imparziali che con il 27% dei voti hanno detto di non poter fare paragoni tra questi grandi campioni dato che hanno gareggiato in momenti diversi.
Marc Marquez questa volta si è dovuto accontentare del terzo posto con una percentuale del 25%, mentre il leggendario Giacomo Agostini è arrivato ultimo con il 19% dei voti.

COSA DICE LA CLASSIFICA – Evidentemente, il pubblico italiano, nonostante i numerosi haters che affollano di commenti le news relative a Valentino Rossi, sono convinti che Vale, con i suoi 40 anni, sia il pilota più forte di tutti i tempi, ancora in grado di dire la sua nel Campionato del mondo Motogp.
E di certo la sua tenacia e il suo entusiasmo nonostante alcuni risultati non proprio positivi sono la conferma che Vale è un lottatore e che non è disposto a mollare.
Dall'altra parte è pur vero che non è facile fare un confronto tra i grandi big del passato e presente. Come sarebbe la motogp di oggi se Marquez si fosse scontrato con il Valentino dei tempi d'oro? Purtroppo non è dato saperlo, quindi congetture a parte Marquez dovrà dimostrare ancora di più se vorrà accaparrarsi il benestare del pubblico italiano.

I COMMENTI - Ovviamente, il sondaggio in questione ha scatenato i social network che hanno dato vita a quasi 500 commenti sul test.
Licio ha parlato di Marquez:”che sia un fuoriclasse è fuori discussione.Ma è impossibile stilare classifiche generali: troppo differenti le gomme, le moto, la tecnologia. Vorrei vederlo su un'altra moto anche se credo spacchi comunque.”
Con una visione differente è Vanny Black Thunder che sempre riferendosi allo spagnolo ha scritto:”purtroppo non ha guidato la 500 due tempi. Altre moto ed altre gomme. Il più grande rimane Valentino. Ed io nemmeno tifo per lui.”
Qualcuno poi, mette in ballo altri nomi: Stoner, Spencer, Rainey, Doohan, insomma mettere d'accordo tutti è davvero difficile, ma i numeri parlano chiaro e per adesso il 46 resta il campione più forte di sempre.