Maverick Vinales, a Misano, partiva davanti a tutti gli avversari, ma in gara qualcosa non è andato.
Lo spagnolo del team Yamaha, fin dal venerdì, è sembrato il favorito per la vittoria, però, dopo soltanto pochi giri è stato superato prima da Quartararo e poi da Marquez mollando un po' la presa.
Cosa è andato storto,quindi, nonostante il terzo posto finale?

L'ANALISI DELLA GARA - “Sono contento – ha detto il numero 12 a Sky – perchè alla fine sono partito bene, non ho perso nessuna posizione e questo era super importante però ancora c'è da migliorare e c'è da lavorare. Soffriamo tanto sul grip davanti della gomma. In ogni caso stiamo migliorando, stiamo facendo passi avanti, siamo i più costanti, oggi era caldo e c'era poco grip ma sono contento perchè siamo lì e ad Aragon miglioreremo. Ad inizio gara ero convinto di poter andare via però al primo giro, alla curva otto mi è partito il posteriore e per poco non ho fatto un highside quindi ancora dobbiamo migliorare per quanto riguarda l'elettronica.”