In tanti speravano che Dani Pedrosa, adesso che Ktm ha liquidato Johann Zarco e che Pol Espargarò sarà fuori dalle corse per la prossima gara che si svolgerà in Thailandia, potesse fare un rientro trionfale nel campionato Motogp.
Tanto vale mettersi l'animo in pace, però, perchè come ha detto ancora una volta la Casa austriaca riguardo ad un possibile ritorno “di fiamma” in motogp per il pilota spagnolo, Dani non tornerà, il suo ruolo è quello di collaudatore e quello vuole fare.

CHI CORRERA'? - Ktm, quindi, si trova adesso in grande difficoltà, prima con l'addio di Johann Zarco e adesso con l'infortunio di Pol Espargarò registrato durante il weekend di Aragon.
Ancora non è certo quando il pilota catalano potrà rientrare vista la brutta frattura al braccio sinistro, quindi chi schiererà il team ufficiale della Ktm dopo essere rimasto senza piloti?

PEDROSA E' DA ESCLUDERE - Niente è ancora certo, ma quello che è sicuro al 100% è che il tester Dani Pedrosa non andrà ad occupare la sella di Espargarò né tantomeno di Zarco.
A parlare è il Direttore Motorsport della Ktm Pit Beirer:”quando Dani ha firmato con noi gli abbiamo chiesto se fosse disposto a scendere in pista per delle wild card e lui ci ha chiaramente risposto di no. Ha smesso di correre per una ragione precisa ed è concentratissimo sul lavoro di tester. Ultimamente gli abbiamo chiesto di nuovo la sua disponibilità e ci ha ribadito la sua posizione, che per noi non è assolutamente un problema.”