Le libere della Moto2 sono le terze a prendere il via nel venerdì mattina a Misano. Takaaki Nakagami della scuderia Idemitsu Honda sigla il miglior tempo precedendo di soli 44 millesimi Tom Luthi, pilota Garage Plus e protagonista di una caduta non grave. Johann Zarco, leader iridato del team Ajo Motorsport è terzo. Baldassarri e Corsi siglano il quarto e il sesto miglior tempo.

Nelle prime fasi ha dominato Luthi ma Simone Corsi è da subito il secondo ed inseguito dal leader della classe, Johann Zarco autore del terzo tempo provvisorio che resterà definitivi.

Alex Rins a Misano potrebbe tentare il sorpasso nei confronti del transalpino del team Ajo Motorsport ma per il momento è attardato.

Tom Luthi, quarto in classifica generale e vincitore del recente GP a Silverstone, continua a dominare la prima sessione di libere con il tempo di 1:38.351 ed è vittima anche di una caduta alla curva 10 mentre sale al terzo posto Rins e a chiuder le prime cinque posizioni si pone Takaaki Nakagami della scuderia Idemitsu Honda. Marquez, scivolato in sesta posizione è protagonista di un fuori pista alla curva uno mentre il compagno di box è all’ottavo posto quando mancano dieci minuti alla fine della FP1 con Corsi che resta quarto.

Nelle ultime fasi Nakagami e la sua Honda abbattono il miglior tempo di Luthi fermando il cronometro sull’1:38.307. Migliora anche Baldassarri che a meno un minuto dalla fine è quarto superando il connazionale Corsi. Nelle battute finali sale al quinto posto anche Jonas Folger della scuderia Dynavolt Intact GP.

Sventola la bandiera a scacchi, il migliore della FP1 è Nakagami seguito da Luthi e da Zarco. Baldassarri e Corsi sono quarto e sesto mentre Lowes e Rins si attestano al settimo e all’ottavo posto.