Nel secondo turno di prove libere sul circuito del Motorland di Aragon il più veloce è Takaaki Nakagami della scuderia Idemitsu Honda. Il pilota nipponico segna il primato della FP2 in 1'53''702 e dietro di lui conquista il secondo posto Sam Lowes, leader di FP1. Thomas Luthi, portacolori Garage Plus, è terzo. Johann Zarco, leader della classe e pilota Ajo Motorsport è ottavo a più di quattro decimi. Il vincitore del GP di San Marino Lorenzo Baldassarri, portacolori del team Forward Racing, si piazza nella top five.

Chi non prende parte alla FP2 è Miguel Oliveira, alfiere del Leopard Racing, vittima di un incidente nella prima sessione.

Il pomeriggio della Moto2 si è aperto con il miglior crono di Franco Morbidelli: 1:53.953, che lo proietta davanti a Folger e da Lowes. Quarto Takaaki Nakagami con Zarco al quinto posto.

Nelle prime fasi è caduto alla curva 7 Mattia Pasini senza conseguenze.

Alex Rins, secondo in classifica iridata e vicino al leader Johann Zarco è dodicesimo quando mancano sette minuti alla fine delle prove e concluderà il suo GP non brillando al 14esimo posto.

Il domino di Morbidelli si prolunga fino alla battute finali, quando salgono in cattedra prima Tom Luthi e poi Nakagami. Il pilota Honda firma il tempo più veloce della FP2, 1:53.792 migliorato poi a 1:53.702.

Nel frattempo Morbidelli è superato dal connazionale Baldassarri. Il vincitore di Misano sarà quinto in classifica combinata proprio davanti a Morbidellli. Simone Corsi, Speed Up Racing è sesto con Folger e Zarco in settima e ottava posizione, mentre Pasini, con solo 8 giri all'attivo, è trediceismo. Diciassettesimo il fratellino di Valentino Rossi, Luca Marini.

I tempi delle libere Moto2 sono qui.