Il feeling di Jonas Folger con la pista bagnata continua anche a Phillip Island. Al termine della sessione d’apertura delle libere australiane, il pilota del Team Dynavolt Intact GP (Kalex) stabilisce il miglior tempo fermando il cronometro sull’1’47”629 a quindici minuti dalla fine.

LOWES IN DIFFICOLTA’ - Il secondo posto va ad un altro specialista dell’acqua, il britannico Danny Kent (Kalex), lontano un solo decimo dal leader. Terzo, a mezzo secondo, si piazza il campione del mondo in carica e leader della generale, Johann Zarco. A soli sei millesimi dal francese, ecco Lorenzo Baldassarri, primo degli italiani al quarto posto. Il “Balda” ha tenuto alta la bandiera di casa nostra: Luca Marini, Franco Morbidelli e Mattia Pasini hanno chiuso piuttosto attardati a causa delle cadute che hanno condizionato la loro sessione mentre Simone Corsi è solo diciassettesimo. Per quanto riguarda la lotta per il titolo, Rins è buon quinto mentre sempre più in difficoltà sembra Lowes, solo 24esimo.