La mattinata del GP di Francia si chiude con il primo turno della Moto2, che vede l’Italia primeggiare. Lorenzo Baldassarri, portacolori del Forward Team, ferma il cronometro sil miglior tempo: 1:38.158 il crono del marchigiano e dietro di lui, vicinissimi, altri tre connazional: Morbidelli, Bagnaia e Pasini.

Franco Morbidelli incappa anche in una caduta alla curva 8. Il pilota EG 0,0 Marc VDS e primo in classifica iridato rimane comunque secondo dietro a Baldassarri pagando un distacco di 0,01s. Autore del terzo tempo, è il portacolori del VR46 Team Francesco Bagnaia. ‘Pecco’, fresco sul podio a Jerez, segna il terzo crono fermandosi a 0,157s dalla vetta. Quarto Mattia Pasini, alfiere Italtrans Racing.

Il primo pilota non italiano in classifica è Takaaki Nakagami, alfiere Idemitsu Honda Team, quarto, mentre Tom Luthi, secondo in campionato, è oltre le prime 15 posizioni.

Luca Marini, compagno di box di Baldassarri, è nono; decimo tempo invece per Alex Marquez, collega di team di Morbidelli.

Esordi nella categoria per Terran Mackenzie che nel box Kiefer Racing, ha preso il posto di Danny Kent.

I tempi della prima sessione di libere sono qui.