Il team Honda Asia Idemitsu ha annunciato la sua formazione per il 2018. La compagine, che da sempre si impegna per scoprire e allevare i piloti asiatici, tanto che il prossimo anno il suo pilota Takaaki Nakagami passerà in MotoGP, anche se con un’altra squadra.

Per il 2018, il pilota collaudatore Hiroshi Aoyama si unisce alla squadra in qualità di Team Manager e l'attuale pilota Moto2 Tetsuta Nagashima fa il suo ingresso per sostituire Nakagami in uscita. Con Khairul Idham Pawi, si completa il box per la stagione 2018 della Moto2.

In Moto3, invece, sono confermati Nakarin Athiratphuvapat e Kaito Toba.

Venticinque anni, Tetsuta Nagashima si è classificato secondo nel 2016 FIM CEV Repsol International Campionato europeo Moto2. Quest’anno è passato alla Moto2 mondiale e si è dimostrato promettente.

'Super KIP' Pawi ha iniziato il suo Mondiale Moto3 nel 2016, vincendo due GP. L'anno successivo, è entrato nella classe Moto2, con Honda Team Asia. E il prossimo anno continuerà con gli stessi colori.


Aoyama Team Manager -  "Sono grato a Idemitsu Honda Team Asia per avermi dato l'opportunità di contribuire come Team Manager”, dice Hiroshi Aoyama. “Non vedo l'ora di condividere le mie esperienze, quelle belle e quelle meno belle, di oltre 10 anni da pilota, con Nagashima e Pawi, che saranno leader della prossima generazione. Darò loro tutto il mio supporto in modo che possano avere successo in Moto2 e, come Nakagami, passino alla classe MotoGP ".

I piloti Moto2 -   "Sono onorato di far parte di Idemitsu Honda Team Asia dalla prossima stagione”, ha dichiarato Tetsuta Nagashima. “Vorrei ringraziare Honda e tutti coloro che mi hanno sostenuto e che combatteranno con me in Moto2 la prossima stagione. Inoltre non vedo l'ora di imparare le strategie di gara e addestramento, oltre alle tecniche di guida, dal nuovo Team Manager Aoyama, iridato in 250cc. Lavorerà duramente per fare in modo che la prossima stagione, che sarà la mia seconda nella classe Moto2, io possa essere spesso sul podio e maturare come pilota".

 "Vorrei ringraziare Honda e la squadra per aver creduto in me”, ha aggiunto Khairul Idham Pawi. “Sono molto contento di poter continuare a fare parte della squadra nel 2018. Farò del mio meglio per ottenere i migliori risultati nella prossima stagione. Credo di poter migliorare la mia guida, con l'ex pilota Aoyama che si unisce alla squadra come Team Manager!"