Nuova livrea e tanto entusiasmo da parte dei giovani piloti durante la presentazione, avvenuta ieri sera a Milano, del team Forward Racing Moto2. Un 2018 ricco di novità per la squadra di Giovanni Cuzari, a partire dai piloti stessi che quest'anno saliranno in sella alla Suter: Stefano Manzi, al suo secondo anno nella classe di mezzo, e il pilota brasiliano Eric Granado.
Il team di Giovanni Cuzari che ha dichiarato di essere entusiasta per la nuova stagione ha presentato il team al completo, accompagnato dalla nuova moto che presenta una livrea con nuovi colori ed un nuovo e importante sponsor, il 4:20TheClub.com.

UN TEAM INTERNAZIONALE - Al San Pietro Milano, in Corso Buenos Aires, dove si è svolta la presentazione, il primo a parlare è stato proprio Cuzari: “siamo ovviamente entusiasti di questa nuova stagione ricca di novità, a partire dai piloti, con i quali sono convinto che potremo crescere molto, fino ad arrivare al main Sponsor, 4:20TheClub.com, nella persona di Giovanni Merlo, che è diventato parte integrante del nostro Team. Quest’anno, inoltre, diventiamo anche un po’ più internazionali con Eric Granado, pilota brasiliano con tanta voglia di esprimere le proprie capacità, ma nonostante ciò continua anche la bellissima collaborazione con la VR46 Riders Academy e l’altro nostro nuovo arrivato, Stefano Manzi, che ha già affrontato un intero campionato e che quindi con noi avrà la possibilità di lavorare per migliorarsi ancora di più.”

LE DICHIARAZIONI DEI PILOTI - A prendere poi la parola durante la serata è stato Stefano Manzi, pilota della VR46 Riders Academy: “sono molto contento di entrare a far parte del Team Forward, il progetto 2018 è davvero interessante ed esserne protagonista mi rende realmente felice. Sarà una stagione ricca di novità, dove mi impegnerò a crescere come pilota e anche a migliorare me stesso, lavorerò con una nuova squadra di professionisti competenti e sono impaziente di conoscere il mio nuovo compagno di squadra, con il quale sono certo di poter creare un ottimo rapporto.”
Altrettanto pieno di entusiasmo è stato Eric Granado: ”sono veramente molto contento di avere la possibilità di tornare nel mondiale Moto2 dopo aver vinto il titolo di campione Europeo. Ho avuto modo di conoscere i ragazzi del box e devo dire che mi trovo molto bene con loro, quindi non vedo l’ora di tornare in pista. L’obiettivo sarà quello di prendere i ritmi del campionato del mondo e acquisire esperienza con la nuova moto. Sono determinato più che mai ed è come se questo inverno fosse stato infinito, proprio perché non vedo l’ora che inizi la stagione. Ci tengo davvero a ringraziare l’intero team per la grande opportunità datami e tutti gli sponsor che ci sostengono nel migliore dei modi.”