La prima giornata di prove libere per la Moto2 in Argentina si conclude con il miglior crono di Mattia Pasini, che nel secondo turno non è riuscito a migliorare le performance della sessione iniziale ma che non è stato avvicinato da nessuno dei suoi rivali.

A fine giornata le prime quattro posizioni rimangono esattamente quelle della mattina, con Mattia Pasini capace svettare con il crono di 1'44.461: la Kalex del Team Italtrans si è imposta per soli 170 millesimi sulla KTM Ajo di Miguel Oliveira. Il terzo tempo è stato appannaggio di Francesco Bagnaia, che questa mattina aveva preceduto Brad Binder e Isaac Viñales.

Alex Marquez, autore del miglior crono del secondo turno, sale in quinta posizione davanti a Viñales.

Gli altri azzurri sono indietro - Quanto agli altri italiani, Lorenzo Baldassarri aveva spuntato il decimo tempo questa mattina ma a fine giornata è tredicesimo, Luca Marini perde un piazzamento ed è quattordicesimo davanti a Stefano Manzi.

Soltanto diciannovesimo Simone Corsi, ventunesimo Romano Fenati. Più attardati Andrea Locatelli e Federico Fuligni. Nessuno di questi ultimi ha migliorato il proprio crono rispetto alla prima sessione di prove.

Qui i tempi combinati della giornata.