Gli allenamenti con la moto da cross continuano a mietere vittime: questa volta ad infortunarsi – e anche abbastanza pesantemente – è stato Remy Gardneer. Per il portacolori Tech3 Racing la diagnosi è stata quella della frattura di entrambe le gambe e di una caviglia. Gardner è già stato sottoposto ad una operazione all’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona. L’intervento è stato perfettamente riuscito, ma se i tempi di recupero sono ancora incerti.

Per ora di certo si sa solo che Remy Gardner non potrà partecipare alla tappa spagnola del mondiale di Moto2 in programma questo weekend a Jerez de la Frontera: per il quarto GP stagionale, al posto dell’australiano correrà Hector Garzo, attualmente pilota nel FIM CEV Repsol.

Un debutto positivo - "È una notizia molto triste che abbiamo ricevuto da Wayne Gardner, che ci ha informato delle fratture di Remy", ha detto il Team Principal Hervé Poncharal. “Sembra che potrebbe essere fuori per un paio di settimane, quindi chiaramente, non sarà in grado di correre questo weekend, il che è un vero peccato, perché Remy aveva iniziato ottimamente la sua carriera in Moto2 con una buona gara in Qatar e una gara davvero molto forte in Argentina. In Texas è stato un po' meno competitivo, ma ha mantenuto comunque una buona posizione in campionato. Sicuramente dopo aver fatto nove giorni di test a Jerez, avremmo cercato una buona prestazione in gara.

Arriva Garzo - “Sfortunatamente, la situazione è quella che è e Remy non è il primo ad infortunarsi in allenamento. Succede ogni anno, gara per gara", aggiunge Poncharal. "È un peccato, ma questa è la vita. Siamo orgogliosi di annunciare che Hector Garzo tornerà nel team Tech3 Racing per sostituire Remy: corre con la Mistral 610 nel campionato CEV Moto2, e che ha anche sostituito Xavi Vierge lo scorso anno, quando era uscito a causa di un infortunio al Sachsenring. Faremo tutto il possibile per farlo sentire a proprio agio senza troppa pressione. Conosce Jerez, viene dalla Spagna e speriamo che possa farci dimenticare la delusione per l'assenza di Remy".

Una prova impegnativa - "Sono davvero felice di avere un'altra opportunità con il team Tech3 Racing, anche se è un peccato dover prendere il posto di Remy", dichiara il diciannovenne pilota spagnolo Hector Garzo. "Gli auguro una ripresa molto veloce! Darò il massimo per il mio secondo GP. Cerco di migliorare passo dopo passo, di imparare il più possibile durante il weekend e, dato che è il Gran Premio di Spagna, darò sicuramente tutto".