Forward Racing Team annuncia l’interruzione prematura del contratto con Eric Granado. Al suo posto, dal prossimo GP d’Austria, la squadra schiererà lo spagnolo Isaac Viñales fino alla fine del campionato 2018. Tutto lo staff il brasiliano per il lavoro svolto con professionalità e positività fino ad oggi, all’interno del box come in pista, e augura all’atleta un futuro pieno di soddisfazioni. Allo stesso tempo viene dato il benvenuto al catalano, Viñales,  che all’età di ventiquattro anni è al suo terzo anno nel Campionato del Mondo Moto2™. Il giovane annovera tra i suoi risultati ben quattro podi e un settimo posto nella classifica generale conquistato nel 2014.

DOPPIO IMPEGNO - “Non è mai bello dover annunciare la sostituzione di un pilota durante il Campionato, soprattutto nel momento in cui si tratta di un ragazzo educato e professionale quale è Eric Granado - spiega Giovanni Cuzari, proprietario del team - Il Team tiene a ringraziarlo per la dedizione e la voglia dimostrata durante ogni Gran Premio. Purtroppo, nel momento in cui un atleta sceglie di impegnarsi in contemporanea in due Campionati, quello del Mondo e quello Brasiliano, inevitabilmente si devono creare delle priorità. Eric, attualmente, è primo in classifica nel campionato Superbike Brasiliano ed è giusto che lui si impegni maggiormente nel vincere questa sfida. Il doppio impegno non gli consente, infatti, di essere concentrato appieno sulle gare del motomondiale”.

FERMENTO - Granado sarà sostituito, a partire dal prossimo GP d’Austria, da Isaac Viñales, attualmente, al suo terzo anno nel Campionato del Mondo Moto2, ha esperienza in sella, in quanto, durante la sua carriera, ha già corso con vari costruttori. Appuntamento importante tra poche ore per il team Forward, venerdì 10 agosto, sarà infatti presentata al pubblico la nuova moto per la prossima stagione che porterà il nome mitico di MV Agusta.