Marcel Schrotter firma la prima giornata di prove libere del Gran Premio Movistar de Aragon. I

l tedesco del team Dynavolt Intact GP, al comando nelle FP1, non è andato oltre il 12esimo crono nel secondo turno, ma si conferma il migliore del venerdì. Schrotter precede di soli 184 millesimi il leader della classifica Francesco Bagnaia, secondo nella classifica di giornata anche se autore del tempo più veloce nella sessione pomeridiana.

Più attardato il rivale in classifica di ‘Pecco’: Miguel Oliveira, portacolori del team Red Bull KTM Ajo, è decimo a quasi sei decimi da Schrotter.

LA TOP TEN - Alex Marquez stampa il terzo tempo condue decimi di ritardo dalla vetta. Lo spagnolo precede Sam Lowes, quarto e primo delle KTM. Quinto crono della giornata per Fabio Quartararo.

Mattia Pasini è il secondo italiano più veloce in pista: il portacolori dell’Italtrans Racing Team chiude il venerdì con il sesto tempo, davanti a Brad Binder e Andrea Locatelli. Nono tempo per Simone Corsi.

GLI ALTRI ITALIANI - Fuori dalla top 10 Lorenzo Baldassarri (Pons HP40), 11esimo. Il pilota tricolore precede Xavi Vierge e Jorge Navarro.

Luca Marini è 19esimo, Stefano Manzi 27esimo e Federico Fuligni 31esimo.

Qui la classifica combinata della Moto2 il venerdì.