Cominciano a delinearsi i valori in pista dell’Energica, e i suoi piloti iniziano a prendere le misure. Il terzo giorno di test a Jerez è stato poco fruttuoso a causa del maltempo, con pioggia, vento e freddo che non hanno consentito a nessuno di migliorare i propri tempi: il campione del mondo della 125 Mike Di Meglio ha dettato il passo nel terzo giorno di prove ufficiali davanti a Bradley Smith e Eric Granado, con De Puniet, Hook e Salvadori alle loro spalle.

IL PODIO VIRTUALE - La classifica combinata dei primi test della MotoE ricalca così fondamentalmente la tabella dei tempi della seconda giornata, ed è capitanata da Bradley Smith, di 4 decimi più veloce del finlandese Niki Tuuli, e con il francese Mike Di Meglio terzo assoluto a 4 decimi da Smith.

TUTTI GLI ALTRI - Il miglior italiano dei test è stato Mattia Casadei: il portacolori del team Ongetta SIC58 Squadra Corse ha stampato il quarto tempo, a 6 decimi dal leader, seguito da Matteo Ferrari (Trentino Gresini MotoE), che ha accusato invece un ritardo di 1’3 da Smith. Decimo crono per Niccolò Canepa davanti al sanmarinese Alex De Angelis, entrambi a 2 secondi dalla vetta. Tredicesimo crono per Lorenzo Savandori, diciannovesimo per Luca Vitali.

Tra i rientri illustri, Sete Gibernau ha siglato il quattordicesimo tempo, mentre l’unica ragazza al via, Maria Herrara, è diciottesima, ma per il momento con un gap di 10 secondi e 2 da Smith.