Grande festa al Garage Italia Custom di Milano per la presentazione del Team MV Agusta Idea Lavoro Forward Racing, che correrà in Moto2 con Stefano Manzi e Dominique Aegerter. Si tratta del grande ritorno del marchio italiano nel Motomondiale dopo 42 anni. Sul palco accanto alla nuova F2 anche la storica 500 a 4 cilindri di Giacomo Agostini.

PRESENTAZIONE - In meno di una settimana Manzi ed Aegerter saranno in sella alla loro F2 per due volte, prima in Spagna per i test del 15-16 febbraio ad Almeria e poi 20-21-22 a Jerez de la Frontera. Il 10 marzo in Qatar la prima gara della stagione. Entusiasmo alle stelle nelle parole del patron del Team Forward Giovanni Cuzari: «Dopo anni di lavoro assistiamo questa sera alla realizzazione di un sogno, mio e di tutti quelli che ci hanno creduto fin dall’inizio. Avremo occasione quest’anno di lavorare con l’eccellenza italiana e con grandi professionisti». Stesso mood nelle parole di Giovanni Castiglioni: «Sono cresciuto sui campi di gara, partecipando alle vittorie dei marchi del gruppo: dallo sterrato, alla Parigi Dakar, alla SBK, alla GP500, ma il sogno di tutti noi è sempre stato quello di rivedere MV Agusta tornare alle massime competizioni. Sono orgoglioso di quello che è stato fatto e di vedere la nostra Moto2 riaccendere i sogni, e i ricordi, di molti appassionati».

PILOTI - Consapevoli della sfida i due piloti, così Stefano Manzi: «La prossima stagione sarà la seconda per me con questa squadra. Sarà un anno incredibile, tutto da scoprire, dove riporteremo in pista dopo tanti anni il costruttore MV Agusta: avremo una moto completamente nuova, costruita da zero, e questo mi trasmette molto entusiasmo ed energia». Gli fa eco Aegerter, il nuovo arrivo: «Avremo una grande responsabilità e un nome glorioso da portare in pista ma passo dopo passo troveremo la strada migliore per questa entusiasmante avventura».