Brad Binder sarà un pilota Motogp per il team Ktm Tech3 dal prossimo anno.
Il sudafricano, attualmente pilota della categoria Moto2 nel team Ktm Ajo, ha comunicato la notizia tramite il suo profilo Instagram e ha detto di essere molto contento di affrontare questa nuova sfida.
Binder, con il salto alla categoria regina, diventerà il primo pilota sudafricano a correre in motogp e andrà ad affiancare Miguel Oliveira al team satellite Red Bull Ktm Tech3.
Con il suo arrivo, andrà a sostuire l'attuale pilota malese Hafizh Syahrin.

IMPORTANTE TRAGUARDO - “Sono felice di annunciare – scrive Binder tramite i social network – che salirò alla classe Motogp per la stagione 2020 con il team Red Bull Ktm Tech3. Grazie a Red Bull Ktm per credere in me, non solo per il prossimo anno ma anche per tutti gli anni trascorsi insieme. E' un sogno che si avvera e non potrò mai ringraziare abbastanza tutte le persone che mi hanno aiutato a raggiungere questo traguardo.”
Brad Binder ha vinto nel 2016 il titoto in Moto3, e dall'anno successivo è passato alla categoria Moto2 rimanendo sempre con Ktm. Quest'anno, i suoi migliori risultati sono stati due secondi posti ottenuti ad Assen e al Sachsenring.