Il sodalizio fra Alex Marquez e il team EG 0,0 Marc VDS si conferma anche per il 2020: lo spagnolo, fratello minore di Marc Marquez, ha rinnovato infatti l’accordo con la sua attuale squadra anche per l’anno venturo, e per loro sarà la sesta stagione consecutiva insieme.

Ad oggi, il binomio Alex Marquez-team Marc VDS ha conquistato 8 pole e altrettante vittorie e 20 podi e attualmente guida la classifica generale del Mondiale Moto2  con 43 punti di vantaggio. E la prossima stagione, la formidabile collaborazione continuerà nella nuova era alimentata da Triumph nella classe intermedia mentre Alex Marquez punta a passare MotoGP nel 2021.
“Sono molto felice di poter annunciare che la prossima stagione continuerò con il Team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS nella categoria Moto2”, ha dichiarato Alex Marquez. “Sono molto grato per la fiducia della squadra. Con la sua rinnovata struttura tecnica, parte fondamentale del successo attuale, sarò in grado di continuare ancora per un anno a migliorare come pilota, aumentare il mio livello di guida e prepararmi a realizzare il mio sogno di fare il salto in MotoGP”, è la riflessione di Alex Marquez.

“Sono anche grato per la fiducia di Estrella Galicia 0,0 in tutti questi anni e di Marc Van der Straten che continuerà a supportarmi nella mia carriera sportiva in modo che io possa lottare per raggiungere i miei obiettivi nella categoria Moto2".

SI CONTINUA IN CASA - “Sono davvero felice che il ragazzo, il pilota, l'uomo Alex Marquez rimarrà con noi per un altro anno”, ha dichiarato il team owner Marc Van Der Straten. “L'opzione della sua promozione in MotoGP per l'anno prossimo ci avrebbe entusiasmati: vogliamo il meglio per lui perché se lo merita. Tuttavia, non mi piaceva la possibilità che trascorresse un altro anno in Moto2 gareggiando in un'altra squadra. Se dovesse vincere il titolo quest'anno, sarebbe stato di cattivo gusto per lui correre nel 2020 per una squadra rivale quando si è allenato con noi in questa categoria. Fortunatamente, rimane a casa e sarà in grado di completare tutta la sua carriera in Moto2 con il team che lo ha visto crescere”.

“Abbiamo creato e consolidato un gruppo umano e professionale di altissima qualità con cui stiamo lavorando molto bene, quindi essere in grado di dargli continuità e lottare per continuare a raccogliere il successo insieme è una grande notizia”, ha commentato Joan Olive, team manager. “Questo rinnovo è molto importante, in quanto consentirà sia ad Alex che al team di concentrarsi sul mondiale con la tranquillità di sapere che l'anno prossimo continueremo insieme”.