Quello di Misano sarà un appuntamento importante non soltanto per i piloti italiani della classe regina, ma anche per gli altri piloti delle classi minori.
In Moto2 Lorenzo Baldassarri è atteso al Gp italiano in modo particolare, dato che, dopo un inizio scoppiettante nel quale sembrava già proiettato verso il titolo iridato, ha avuto un grosso calo nei risultati passando da primo in classifica a sesto.

GLI AVVERSARI - A mettergli i bastoni tra le ruote è stato senza dubbio Alex Marquez che con una serie di vittorie dall'arrivo della Motogp in Europa, è riuscito ad accumulare un bel gruzzolo di punti e a far capire ai suoi avversari le sue intenzioni. A questo, si sono aggiunti anche i bei risultati di Augusto Fernandez, compagno di squadra di Baldassarri nel team Pons che, non solo si è portato avanti, ma attualmente si trova in seconda posizione della classifica mondiale a 35 punti da Marquez, diventando così un pilota molto temibile.

PREOCCUPAZIONI PER IL FUTURO - Cosa può essere accaduto quindi a Lorenzo, dato che moto e team sembrano funzionare davvero bene? Probabilmente, come aveva detto in un'intervista uscita proprio su Motosprint, il fatto di non sapere quello che sarebbe stato del suo futuro una volta deciso di lasciare l'Academy VR46 è stato un po' destabilizzante, ma in tutto questo Baldassarri ha sempre detto di aver dato il massimo in pista.
In più, il rinnovo del contratto anche per il 2020 con il team Pons avrà avuto un effetto positivo sull'italiano.

CROCEVIA - Questo weekend, quindi, potrebbe essere il suo nuovo trampolino di lancio: sul tracciato di Misano che conosce come le sue tasche, il pilota di San Severino Marche potrebbe tornare a riassaporare il gusto del podio.
A Misano, Baldassarri, ha un trend di risultati tra alti e bassi: da ricordare senza dubbio la vittoria nel 2016, ma anche i successivi risultati non proprio al top come il ritiro nel 2017 e il sesto posto del 2018.
Questa volta, però, la motivazione sarà ancora più alta del solito e senza dubbio il Balda vorrà fare bella figura davanti al suo pubblico di casa.