Nella prima giornata di prove libere del Gp di Misano, Augusto Fernandez (team Pons) ha iniziato a spingere forte da subito riuscendo a portare a casa il miglior tempo davanti al leader del mondiale Alex Marquez.
La battaglia in Moto2 sembra già agguerrita e, nonostante le diverse cadute nelle Fp2, sembra che molti piloti abbiano già trovato il giusto feeling sul circuito italiano.

COME E' ANDATA - E il tempo di 1:38.325 di Augusto Fernandez ne è la conferma: partito molto bene già nelle Fp1 dove era arrivato secondo, si è migliorato nelle Fp2 conquistando la vetta.
Dietro di lui un Alex Marquez, attualmente leader del mondiale con un distacco di 35 punti dallo stesso Fernandez che dall'ottava posizione della mattina è passato alla seconda del pomeriggio.
Ma la classifica dei tempi combinati della prima giornata “grida” soprattutto Italia con sette piloti nelle prime quattordici posizioni, praticamente la metà.
E' Fabio Di Giannantonio (team Speed Up) che con la terza posizione non solo è il miglior rookie della giornata, ma anche il migliore tra gli italiani in pista.
Con un intermezzo dato soltanto da Tetsuta Nagashima, la quinta, sesta e settima posizione sono di dominio italiano con il seguente ordine: Lorenzo Baldassarri (team Pons), Luca Marini (Sky Racing team VR46) e l'altro rookie Enea Bastianini che ricordiamo è reduce da un brutto infortunio.
E se l'ottava e la nona posizione se la sono guadagnata Remy Gardner e Sam Lowes, in decima e undicesima troviamo un'altra doppietta italiana formata da Nicolò Bulega e Mattia Pasini.
Infine, è riuscito a rientrare nella top quattordici anche Marco Bezzecchi, caduto nelle Fp2 e nelle quali non è riuscito a fare nessun tempo utile.
Il margine di miglioramento è quindi alto.

La classifica dei tempi combinati

Augusto Fernandez 1:38.325
Alex Marquez 1:38.374
Fabio Di Giannantotnio 1:38.463
Tetsuta Nagashima 1:38.473
Lorenzo Baldassarri 1:38.494
Luca Marini 1:38.541
Enea Bastianini 1:38.567
Remy Gardner 1:38.591
Sam Lowes 1:38.637
Nicolò Bulega 1:38.708
Mattia Pasini 1:38.723
Iker Lecuona 1:38.752
Thomas Luthi 1:38.874
Marco Bezzecchi 1:38.881