"Nicolò ha avuto un buon fine settimana, ma il contatto con Di Giannantonio ha compromesso la sua gara”. ommenta Pablo Nieto, il team manager dello Sky Racing Team VR46. “Mi dispiace per quello che è successo e ci prendiamo la piena responsabilità per l'incidente”, aggiunge Nieto.

Partito dalla sedicesima posizione e arrivato tredicesimo, Nicolò Bulega ha subito una penalizzazione di due secondi a causa di un'entrata dura su Fabio Di Giannatonio che ha causato la caduta del connazionale portacolori Del Conca Gresini.

“Purtroppo non era la corsa che volevo”, dice Bulega. “Ho fatto una buona partenza, ma il consumo della gomma posteriore mi ha costretto a ridurre il ritmo. Ho perso molte posizioni e, nella fretta di recuperare, ho avuto un contatto con Di Giannantonio che purtroppo è stato costretto al ritiro”.