"Non è stato l’inizio di campionato che mi aspettavo, quindi andiamo in Texas carichissimi per fare un buon risultato”, annuncia Fabio Di Giannantonio.

Il pilota romano del Team Gresini Del Conca, infatti, è reduce dalla delusione in Argentina, dove la staccata aggressiva di Bulega lo aveva costretto alla caduta e al ritiro. Per l’italiano sarà la seconda apparizione sul tracciato a stelle e strisce.

“La voglia di rivincita è tanta e non ci nascondiamo troppo, l’obiettivo è stare costantemente nei primi cinque, a partire da Austin”, aggiunge Di Giannantonio.

“La pista a me piace, lo scorso anno ho sfiorato i punti mondiali per la prima volta in carriera, questa volta andiamo per fare un po’ meglio”, conclude.

BUON INIZIO PER MARTIN - L’inizio del campionato ha già visto per ben due volte sul podio lo spagnolo Jorge Martin: il compagno di squadra di Di Giannantonio è attualmente terzo in classifica generale con 32 punti, e sicuramente non vorrà perdere l’occasione di continuare la striscia  positiva di Losail e Termas de Rio Hondo. L’obiettivo sarà fare bene su un tracciato, quello del COTA, dove nelle due passate edizioni non è mai andato a punti.