Un cielo nuvoloso ma ottime condizioni della pista per il primo turno di prove libere della classe leggera in Texas; i giri iniziali delle libere sono serviti ai piloti per prendere confidenza con il tracciato e portare a temperatura le gomme. Romano Fenati, vincitore qui nel 2016, è salito da subito al comando della tabella crono. Il pilota Marinelli Rivacold chiuderà la FP1 a 1,1s da Canet.

BENE I NOSTRI - Il terzo appuntamento stagionale della classe leggera si apre infatti con il primato di Aron Canet: il pilota Estrella Galicia 0, mette a referto il tempo di 2:16.820s. Dietro lo spagnolo bene gli italiani. Già dalle prime battute di GP si può assistere infatti alla bella ripresa di Enea Bastianini. Il portacolori Estrella Galicia 0,0, in ombra ad inizio campionato, sembra tornare quello della scorsa stagione e, alla fine, è il  terzo della sessione.

MIR E' QUARTO - Joan Mir, leader iridato del team Leopard Racing è quarto davanti a Juanfran Guevara ancora una volta veloce in prova così come il compagno di squadra Gabriel Rodrigo, settimo. Nicolò Bulega, autore del sesto tempo mentre il suo compagno di box Sky Team VR46 Andrea Migno, il miglior italiano attualmente nella classe, chiuderà come quattordicesimo. Fabio Di Giannantonio metterà a referto il decimo tempo e Niccolò Antonelli il 17esimo. Buone prime libere su una pista completamente nuova e impegnativa per il pilota del team SIC58 Tony Arbolino che si pone al sedicesimo posto della tabella tempi davanti al collega di scuderia Tatsuki Suzuki, diciottesimo.

Qui i tempi della sessione.