Il capolista della Moto3, Joan Mir in questa prima giornata di prove libere ha già fatto capire i suoi intenti. Con un tempo di 1:37.111 è stato il più veloce dei suoi compagni, nonostante nelle Fp1 sia arrivato solo quarto e abbia lasciato lo scettro all'italiano dello Sky Racing Team VR46 Nicolò Bulega. La lotta per Romano Fenati, secondo nella classifica iridata e staccato da Mir di 55 punti, sarà quindi molto dura, dato che lo spagnolo è arrivato in Australia con l'idea di chiudere il campionato.

BULEGA IL PIU' VELOCE DELLE FP1 – Partito subito benissimo, il portacolori del team Sky Racing VR46 Nicolò Bulega è stato il più veloce delle Fp1 con un tempo di 1:38.582.
Alle sue spalle Enea Bastianini del team Estrella Galicia Marc VDS con un distacco di 74 decimi, terso Ayumu Sasaki del team Sic Racing, quarto Joan Mir.
Durante queste prime prove diverse sono state le cadute registrate senza però nessuna conseguenza: il primo è stato Oettl, a otto minuti dalla fine highside di Fenati che è stato scaraventato a terra, poi a due minuti dalla bandiera a scacchi Bulega si è scontrato con Canet.

MIR SI RIPRENDE IL POSTO D'ONORE – Se durante le Fp1 non aveva brillato, Joan Mir nel secondo turno di prove libere fa capire chi è l'uomo da battere portandosi primo in 1:37.111.
Alle sue spalle ha fatto registrare il secondo miglior tempo il pilotino Aron Canet (team Estrella Galicia) mentre terza è arrivata la KTM di Bo Bendsneyder, quarto Gabriel Rodrigo, quinto Jorge Martin. Il primo degli italiani è Romano Fenati al sesto posto, settimo Guevara, ottavo Suzuki, nono Bulega, decimo Ramirez.
Gli altri italiani sono un po' più attardati in classifica: tredicesimo è Antonelli, quindicesimo Pagliani, diciottesimo Bastianini, ventunesimo Di Giannantonio, ventiduesimo Migno, ventitresimo Tony Arbolino.

Entrano nei primi dieci della classifica dei tempi combinati:

Joan Mir 1:37.111
Aron Canet 1:37.341
Bo Bendsneyder 1:37.622
Gabriel Rodrigo 1:37.748
Jorge Martin 1:37.887
Romano Fenati 1:37.968
Juanfran Guevara 1:38.004
Tatsuki Suzuki 1:38.007
Nicolò Bulega 1:38.072
Marcos Ramirez 1:38.103