Il meteo protagonista delle qualifiche della Moto3 a Phillip Island. O meglio, più esattamente, la minaccia di pioggia incombente sul circuito, che finisce col condizionare strategie e giri lanciati finché, proprio nel finale, qualche goccia d’acqua congela di fatto la classifica prima dell’ultima bagarre per l’assalto al crono.

IN ATTESA DI VITTORIA - Alla fine la spunta Jorge Martin che conquista la sua 8° pole di stagione, col crono di 1.37.030, ottimo piazzamento in vista della gara dove il pilota potrebbe finalmente riuscire a tagliare primo il traguardo, visto che il suo palmarès 2017 conta 7 podi ma nessuna vittoria. Secondo, in griglia di partenza, Gabriel Rodrigo distaccato di poco più di 2 decimi, mentre la terza casella va alla Honda Leopard Racing di Joan Mir.

La seconda fila si apre con Juanfran Guevara, distaccato di ben mezzo secondo dalla pole, seguito dal primo degli italiani in griglia, Romano Fenati. Sesto tempo per il francese Jules Danilo, che precede un terzetto formato dal nostro Manuel Pagliani, dallo spagnolo Aron Canet e dalla Honda di Enea Bastianini. Chiude la Top Ten il giapponese della SIC58 Tatsuki Suzuki.

La griglia di partenza completa la trovate QUI