Gara sempre combattuta, come da tradizione, quella della Moto3, che anche a Valencia dà spettacolo e infiamma gli animi, nonostante il titolo già assegnato. Ad impallinare per primo la bandiera scacchi, con un netto vantaggio sugli avversari, è Jorge Martin, che dopo 9 pole position conquistate durante questo campionato 2017 ottiene finalmente la prima, meritatissima, vittoria dell’anno.

ITALIANI COMBATTIVI - A completare il podio tutto spagnolo, troviamo il neo-campione del mondo Joan Mir, autore di una sorprendente rimonta, condita da sorpassi chirurgici e staccate rocciose, e l’argentino Gabriel Rodrigo, terzo con la sua KTM (la migliore del campionato 2017). Alle spalle del trio di testa, un combattivo gruppo di italiani, in lotta fino alla fine per le posizioni di vertice: Romano Fenati è quarto, seguito da Enea Bastianini, poi lo spagnolo Guevara e ancora il nostro Dennis Foggia. Chiudono la Top10 John McPhee, Aron Canet e Kazuki Masaki.

PECCATO PER FABIO - Da segnalare, infine, la brutta caduta di Fabio Di Giannantonio in pieno rettilineo, per fortuna senza conseguenze. Il pilota, coriaceo, torna in pista ma dopo un po’ è costretto a fermarsi ai box.

QUI l’ordine di arrivo completo.