Dennis Foggia si prepara ad approdare nel Campionato del Mondo MotoGP: il campione in carica del CEV, il “mondialino”, correrà infatti la sua prima stagione completa in Moto3.

Un sogno che diventa realtà. Per lui, nato a Roma, classe 2001, Valentino Rossi ha rappresentato sempre un riferimento. Ma all’inizio, come tutti, lo guardava solo in TV. Poi ha cominciato a conoscerlo, addirittura ad allenarsi con lui al Ranch, insieme ai suoi compagni di squadra nel team RMU, che ha siglato una partnership con la VR46 Academy. Poi è arrivato il momento di vestire i colori della sua squadra. E con quei colori ha vinto il CEV. Meritando l’approdo al mondiale.

Dennis rappresenta solo una delle giovani promesse italiane che negli ultimi anni stanno facendo esperienza nelle prime cilindrate delle competizioni iridate con l'obiettivo di arrivare nella classe regina.

Un percorso che ‘The Rocket’, appartenente alla VR46 Academy di Valentino Rossi, ha iniziato dominando il CEV l’anno scorso con cinque podi e quattro vittorie. E’ il terzo italiano a vincere il ‘campionato del mondo junior’ dopo Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta.

Oltre a dominare nella competizione iberica con i colori dello Sky Racing Junior Team VR46, Dennis Foggia ha anche già debuttato nel Motomondiale: lo scorso anno ha partecipato al GP della Repubblica Ceca come sostituto di Darryn Binder, e ha corso anche con la propria squadra al MotorLand e a Valencia dove ha chiuso con un ottimo settimo posto.

Proprio queste prestazioni gli hanno aperto le porte della scuderia maggiore: quest’anno, infatti, Dennis Foggia correrà condividendo il box con Nicolò Bulega e il suo obiettivo dichiarato è quello di piazzarsi tra i migliori rookie.

Oltre a Foggia, arriveranno dal CEV anche Jaume Masia, con il team Bester Capitan Dubai, e Alonso Lopez, con il team Estrella Galicia 0,0.