Jorge Martin si conferma specializzato nell’arte di conquistare la pole position: a Misano il madrileno del team Del Conca Gresini ha conquistato la partenza al palo per la settima volta quest’anno. E, escludendo il GP d’Argentina, è sempre partito comunque in prima fila.

Il suo giro in 1’41’’823 segna anche il record della pista. È la sua diciassettesima pole e eguaglia quelle conquistate dal suo attuale team manager, Fausto Gresini.

Prima fila tutta spagnola con Gabriel Rodrigo secondo a 0,311s e Aron Canet (terzo a 0,447s.

Tutta italiana la seconda fila, aperta da Fabio Di Giannantonio, collega di box del primatista della sessione. Poi Enea Bastianini e Marco Bezzecchi: il leader della classifica iridata mette a referto il sesto tempo, a quasi mezzo secondo dalla vetta e in pista sfoggia un casco dedicato a Bryan Toccaceli, pilota di cross e amico della VR46 Academy vittima di un serio incidente in allenamento.

In terza fila Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta, fresco dai rinnovo annunciato poco prima delle qualifiche con il team Leopard Racing.

GLI ALTRI ITALIANI – Dodicesimo crono per  Tony Arbolino, quindicesimo per Niccolò Antonelli. Nella top 20 troviamo anche il rookie Kevin Zannoni, Andrea Migno e Dennis Foggia. Più attardati Yari Montella e Stefano Nepa.

Qui i tempi delle qualifiche della Moto3 a Misano.