Il pilota Aron Canet è costretto a disertare il GP di Thailandia: lo spagnolo, attualmente quinto nel mondiale di Moto3, si è infortunato nel GP di San Marino e ha subito una doppia frattura della scapola sinistra che interessa l’articolazione con il tronco. Tornato in pista ad Aragon, Canet ha scoperto di avere un ulteriore danno: una sublussazione nella spalla sinistra. “Per questo abbiamo deciso di non rientrare in Thailandia: sforzare la spalla potrebbe compromettere il recupero”, ha detto Canet.

Al suo posto correrà Jeremy Alcoba, un pilota che corre nel Mondiale Junior CEV ed è quinto nel campionato del mondo della sua categoria. Alcoba ha già corso ad Aragon e in Thailandia dividerà il box con Alonso Lopez.

ALCOBA EMOZIONATO - "La notizia che correrò in Tailandia è stata una sorpresa e non potrei essere più emozionato. Prima di tutto auguro a Arón Canet un recupero veloce dal suo infortunio e ringrazio il team Estrella Galicia 0,0 Moto3 per questa nuova opportunità", ha detto Alcoba.
"Almeno, il circuito è sconosciuto a tutti e questo ridurrà il mio svantaggio rispetto alla maggior parte dei piloti, che conoscono già ogni circuito", ha aggiunto Alcoba.

IL FUTURO DI CANET - Arón Canet non continuerà nel Team Estrella Galicia la prossima stagione. Il suo sostituto sarà Sergio García, campione della Pre-Moto3 spagnola nel 2016 e attualmente quarto nel Mondiale Junior Moto3 della FIM CEV Repsol.
Sergio García si è dichiarato entusiasta della sua nuova avventura. "Non ho parole per ringraziare il Team Estrella Galicia 0.0 che è al mio fianco in questo importante passo verso il campionato del mondo", ha detto  Garcia.

INSIEME FINO A FINE STAGIONE - Il pilota di Corbera è apparso quest’anno come un chiaro contendente per il titolo, ma qualche errore e cadute di troppo lo hanno relegato al quinto posto in classifica iridata fino a questo momento. Resta da capire dove correrà il prossimo anno e con quale squadra. "Lo abbiamo accompagnato in tre anni fino a raggiungere la sua prima pole position, il podio e la vittoria", ha dichiarato Emilio Alzamora, team manager.

"Ora è il momento di iniziare nuovi progetti, ma intanto con la mia squadra combatteremo insieme fino alla fine di questa stagione per completare la nostra collaborazione con prestazioni competitive abbiamo fatto finora", ha detto il pilota a proposito del divorzio dal Team Estrella Galicia.