Chissà se a inizio stagione Max Biaggi si aspettava di arrivare alla gara di Jerez con Arón Canet leader del Mondiale Moto3 (insieme all'amico Jaume Masiá). Il pilota valenciano è salito in cima alla classifica grazie alla vittoria nel Gran Premio delle Americhe, la prima del team di Max Biaggi.

LE LODI DI MAX - Il Corsaro si coccola il suo giovane pilota: «Come proprietario del Max Racing Team sono estremamente orgoglioso della prima vittoria del nostro pilota Arón Canet in Texas. Il duro lavoro paga sempre», ha detto al sito ufficiale della MotoGP.

FEELING - Max ha ancora parole di elogio per il suo pupillo: «Aaron è un ragazzo forte che sa cosa vuole per il futuro. Mi piace il suo entusiasmo, è un gran lavoratore. Quando sei giovane non è scontato avere queste doti. Cosa mi aspetto da lui? Che resti concentrato perché la pressione può portarti anche a commettere degli errori, il campionato è ancora molto lungo».