Celestino Vietti non aveva mai corso al Red Bull Ring eppure c'è lui in testa alla classifica di giornata. Il rookie italiano ha staccato prima il terzo tempo in FP1 (1'37.207 ndr) per poi impressionare per passo nella seconda sessione e firmare il miglior tempo sul giro di 1'36.585. Ancor più importante la sua zampata viste le previsioni meteo per la giornata di sabato.

FP2 - Secondo in FP2 John Mcphee, a seguire i due giapponesi Honda Tatsuki Suzuki ed Ayumu Sasaki, gli unici oltre ai primi due, a scendere sotto all'1'37" in questa sessione. In mattinata però c'era riuscito anche Jakub Kornfeil, che era risultato come il più veloce. Seguono in classifica Arbolino, Masia e Antonelli. Ottavo il giapponese Ai Ogura, davanti all'altro ceco, Filip Salac. Marcos Ramirez (10°) e Lorenzo Dalla Porta (12°), entrambi Leopard Racing, completano il quadro dei piloti che al momento dovrebbero accedere alla Q2 insieme a Raul Fernandez dell'Angel Nieto Team, 13° e all'altro ceco, Jacub Kornfeil, che si piazza 11°.

COMBINATA - Non è andata molto bene al leader della classifica iridata Aron Canet, fermo al 27° tempo in FP2 con la KTM del Max Racing Team. Anche Romano Fenati dovrà passare dalla Q1, così come i gemelli Oncu. Kornfeil e Dalla Porta, grazie ai tempi della mattinata, si piazzano 5° e 12° e per ora sono in Q2. Canet al momento rischia la Q1. Non benissimo Andrea Migno (17°), Stefano Nepa (28°) e Riccardo Rossi (30°). Vietti chiude così al comando anche in classifica combinata, mentre sono in top ten anche Arbolino, Antonelli e Foggia. 

Top 10 combinata:
1. Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) – 1:36.585
2. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 0.031
3. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) + 0.053
4. Ayumu Sasaki (Petronas Sprinta Racing) + 0.352
5. Jakub Kornfeil (Redox PrüstelGP) + 0.382
6. Tony Arbolino (VNE Snipers) + 0.426
7. Jaume Masia (Bester Capital Dubai) + 0.478
8. Niccolo Antonelli (SIC58 Squadra Corse) + 0.503
9. Ai Ogura (Honda Team Asia) + 0.519
10. Dennis Foggia (SKY Racing Team VR46) + 0.521

La classifica completa della combinata