La prima giornata di prove libere della piccola categoria al Misano World Circuit Marco Simoncelli va al pilota dell'Angel Nieto team Albert Arenas che ha firmato il giro veloce in 1:42.824.
In questa prima giornata i piloti italiani, hanno ben figurato anche se tra alti e bassi. Ma a Misano siamo solo all'inizio e la strada verso la gara di domenica è ancora lunga.

COME E' ANDATA - Albert Arenas è stato il più veloce sia nella Fp1 del mattino che nelle Fp2 del pomeriggio, aggiudicandosi il miglior tempo nella classifica dei tempi combianti.
La seconda piazza però, porta una firma speciale, quella di Niccolò Antonelli del team SIC58 Squadra Corse che fa ben sperare in ottica qualifiche e perchè no in ottica gara, mentre alle sue spalle in terza e quarta posizione si sono fermati Gabriel Rodrigo (team Gresini) e John Mc Phee (Petronas Sprinta Racing).
La lista degli italiani in classifica è però ancora lunga e in quinta posizione l'alfiere del team Snipers Tony Arbolino ha messo in riga dietro di sé Ayumu Sasaki, ma anche il compagno di team Romano Fenati, il leader del mondiale Lorenzo Dalla Porta e Andrea Migno.
A chiudere la top quattordici ci hanno pensato Ai Ogura, Aron Canet, Jaume Masia, Tatsuki Suzuki e Jakub Kornfeil.
La prima giornata di prove libere non è andata nel migliore dei modi per i due piloti dello Sky Racing team VR46 Celestino Vietti Ramus e Dennis Foggia che, migliorandosi nelle Fp2 sono arrivati soltanto sedicesimo e diciannovesimo.

La classifica dei tempi combinati:

Albert Arenas 1:42.824
Niccolò Antonelli 1:42.945
Gabriel Rodrigo 1:42.990
John Mcphee 1:43.052
Tony Arbolino 1:43.059
Ayumu Sasaki 1:43.091
Romano Fenati 1:43.103
Lorenzo Dalla Porta 1:43.142
Andrea Migno 1:43.217
Ai Ogura 1:43.223
Aron Canet 1:43.254
Jaume Masia 1:43.286
Tatsuki Suzuki 1:43.303
Jakub Kornfeil 1:43.312