A Buriram era attesa la pioggia dalle prove libere uno di stamani e invece il meteo ha concesso una giornata con asfalto asciutto per le tre classi della Motogp. In Moto3 i piloti hanno inziato fin da subito ad infilare giri veloci con Andrea Migno che ha dato il via alle danze risultando il più veloce delle Fp1 con un tempo di 1:42.789 che nessun pilota nelle Fp2 è riuscito ad eguagliare.
Il pilotino italiano, che dal prossimo anno tornerà allo Sky Racing team VR46, ha quindi iniziato nel migliore dei modi il weekend thailandese “portandosi dietro” anche Tony Arbolino e il giapporiccionese del team SIC58 Squadra Corse Tatsuki Suzuki.

COME E' ANDATA - Profuma già d'Italia il circuito di Buriram, dove gli italiani della classe cadetta hanno dato spettacolo in questa prima giornata infilando una tripletta tricolore.
Con i tre primi posti presi da Migno, Arbolino (Team Snipers) e Suzuki, la quarta piazza è andata invece all'argentino Gabriel Rodrigo, ma in quinta posizione è arrivato un altro italiano, ovvero il portacolori dello Sky Racing team VR46 Dennis Foggia.
Al sesto posto della classifica dei tempi combinati si è portato invece Jakub Kornfeil, settimo Makar Yurchenko.
A chiudere la top ten Alonso Lopez, Ayumu Sasaki e Albert Arenas.
A rientrare nelle posizioni valevoli per l'accesso diretto in Q2, se domani dovesse piovere, sono stati anche i due piloti che in questo momento si stanno contendendo il titolo iridato: Lorenzo Dalla Porta e Aron Canet.
Il primo, il pilota italiano del team Leopard, si è piazzato in dodicesima posizione, mentre Aron Canet lo spagnolo del team di Max Biaggi (Max Racing team) si è aggiudicato la quattordicesima piazza.
Da segnalare anche la diciannovesima posizione di Stefano Nepa, la ventesima di Celestino Vietti e la venticinquesima di Riccardo Rossi.
Tutto è quindi rimandato a domani per le Fp3, ma i buoni risultati degli italiani di oggi fanno ben sperare sia in ottica qualifiche che in ottica gara.

La classifica

Andrea Migno 1:42.789
Tony Arbolino 1:43.041
Tatsuki Suzuki 1:43.067
Gabriel Rodrigo 1:43.107
Dennis Foggia 1:43.210
Jakub Kornfeil 1:43.216
Makar Yurchenko 1:43.220
Alonso Lopez 1:43.458
Ayumu Sasaki 1:43.481
Albert Arenas 1:43.557
Marcos Ramirez 1:43.577
Lorenzo Dalla Porta 1:43.583
Kaito Toba 1:43.591
Aron Canet 1:43.602