1 di 2

Non ha vinto Lorenzo Dalla Porta, ma il secondo posto della Thailandia vale molto di più in chiave mondiale visti i risultati dei diretti concorrenti Canet e Arbolino, colpiti dalla sfortuna. Ora il pilota italiano è a +22 in classifica con quattro gare ancora da disputare. Ecco le nostre pagelle.

Lorenzo Dalla Porta - VOTO 8 - Mentalmente doveva riprendersi dagli ultimi deludenti risultati. Ci riesce restando concentrato. Sesto posto stagionale e una sola vittoria finora. Il mondiale si può vincere anche con la continuità di rendimento.

Albert Arenas - VOTO 8 - Si era messo in luce già nel warm up. In gara grazie a un grande sorpasso all'ultima curva su Dalla Porta si porta a casa una vittoria, la terza della sua carriera, tutto sommato meritata per quanto fatto vedere in gara.

Alonso Lopez - VOTO 6.5 - Finalmente arriva il primo podio della carriera. Un'iniezione di fiducia in vista del futuro passaggio al Max Racing Team.

Aron Canet - VOTO 6 - Cade a causa di un contatto con Binder che dà il via a una carambola con McPhee e Suzuki. Dopo una sosta ai box per limitare i danni alla sua KTM, ma la gara è compromessa e adesso per il Mondiale si fa più dura.

1 di 2