Due squadre, otto piloti e una grande voglia di migliorare i risultati dell’anno scorso. Il 13 e 14 settembre a St. Julia, in Andorra, andrà in scena il Trial delle Nazioni 2014, evento a cui l’Italia si presenterà con una squadra maschile ed una femminile. Dodici mesi fa la Maglia Azzurra ottenne un quinto posto con le ragazze e un quarto con gli uomini. Fra poche settimane, sui Pirenei, entrambe le formazioni cercheranno di fare un passo avanti. Seguendo la filosofia della Federazione Motociclistica Italiana, che premia i giovani impegnati nelle competizioni internazionali, il Direttore Tecnico FMI Andrea Buschi ha definito i nomi dei piloti che rappresenteranno la Nazionale: Maglia Azzurra uomini Matteo Grattarola, Team Spea Gas Gas, Gas Gas (nella foto) Francesco Iolitta, Team Iolitta Racing, Beta Matteo Poli, Team X4 Racing, Ossa Luca Cotone, Team Rabino sport, Sherco Riserva: Gabriele Giarba Team X4 racing Ossa Maglia Azzurra donne Sara Trentini, Top Trial Team, Ossa Martina Balducchi, Team SRT, Scorpa Elisa Peretti, Team Spea Gas Gas, Gas Gas “La squadra ha un’età media bassa", spiega Buschi, "perché vogliamo premiare quei giovani che stanno ottenendo buoni risultati a livello internazionale. In particolare per quanto riguarda gli uomini, abbiamo tenuto conto delle passate prestazioni positive dei piloti su questo percorso pirenaico. Il capitano sarà Francesco Iolitta, che metterà a disposizione dei compagni la sua esperienza da Tecnico Federale, mentre Gabriele Giarba avrà il ruolo di riserva in modo da poter acquisire esperienza”. Rispetto all’anno scorso il nome nuovo del quartetto titolare maschile è Luca Cotone, mentre per quanto riguarda le ragazze “squadra che convince non si cambia“, conclude Buschi. "Anche in questo caso abbiamo voluto premiare i risultati nell’attività internazionale”.