Mancano pochi giorni all'appuntamento inaugurale del mondiale E-X Bike: il debutto sarà infatti sul circuito di Imola sabato 17 agosto in concomitanza con il mondiale di Motocross. Gli organizzatori hanno divulgato l’elenco iscritti, dove figurano i nomi alcuni campioni delle due ruote motorizzate, a cominciare da Marco Melandri, che correrà con la e-bike Thok contraddistinta dall’immancabile numero 33. Al via anche il talentuoso pilota di offroad Davide Guarneri, sulla Haibike numero 39. Sempre dalla velocità, arriverà invece Ivan Clementi, sulla Merida numero 62.

Marco Melandri, che ha recentemente annunciato il suo ritiro dalle competizioni iridate, è tuttora impegnato nel mondiale Superbike con la Yamaha del team GRT.

Davide Guaneri ha vinto il Motocross delle Nazioni Europee nel 2012 a Kiev e quest’anno è tornato alle competizioni nell’Enduro dopo un infortunio capitato lo scorso anno durante il GP del Portogallo.

Ivan Clementi è stato campione italiano Sport Production nel 1995 e campione europeo della 250 nel 1999, che l’anno successivo disputò un’intera stagione nella classe di mezzo del mondiale, per poi correre nel mondiale Superbike e Supersport fino al 2008.

Non c’è da meravigliarsi che piloti di moto come Marco Melandri e Davide Guarneri abbiano voluto partecipare all'evento: entrambi, infatti, usano biciclette elettriche per allenarsi e per divertirsi nel tempo libero.

LA E-X BIKE WORLD CUP - Il campionato si svolge con biciclette elettricamente assistite e prevede diverse classi, anche femminili, che correranno però in un'unica gara sabato pomeriggio, alle ore 18.40, della durata di 25 minuti più un giro.