Sono numerose le novità riguardanti i movimenti dei piloti per il 2018. Alex Salvini correrà con il Team Jolly-Zanardo in sella all’Husqvarna FE 350/450 nella formazione di Franco Mayr che nel 2013 lo portò con la HM-Honda alla conquista del Mondiale della E2.  
Futuro in TM da confermare per il vice iridato 2017 della EJ Davide Soreca, che dovrebbe essere con la 300 2T pesarese in quanto compirà 23 anni il 6 giugno, mentre Andrea Verona correrà nella EJ con la 250 4T.  
Giacomo Redondi avrà a disposizione una Honda-RedMoto 450RX Enduro gestita da un team privato per gli Assoluti d’Italia e i GP Trentino a Pietramurata e Italia a Edolo, mentre nei restanti weekend liberi, parteciperà al campionato statunitense Worcs con una KTM 4T di una squadra privata USA.  
E Manuel Monni? Ha interrotto consensualmente in anticipo di un anno l’accordo che aveva con la TM, passando alla Suzuki-Valenti del Team Lunigiana di Gianni Belloni che dovrebbe schierare anche Oscar Balletti.  
Libero dall’Husqvarna, Christophe Charlier è passato alla Beta per la E2 e avrà come compagno di squadra il campione EnduroGP 2017, Steve Holcombe in E3. Mathias Bellino si è accordato Yves Rodes, proprietario del Team Euroboost France nonché importatore di Honda-RedMoto per la E2.  
 
FERMENTO - Grandi manovre in Gas Gas con tante novità; prima il sorprendente ingaggio del pluricampione Giovanni Sala come team manager, poi l’arrivo di Christophe Nambotin assieme a Antoine Basset per la E3 e a dicembre quello di Dany McCanney per la E2.  
E Honda-RedMoto World Enduro Team? Stop alla squadra interna, formazione affidata invece a Matteo Boffelli che ha spostato tutta la struttura nella propria sede di San Pellegrino scegliendo tre piloti: Davide Guarneri (E1), Thomas Oldrati (E2), Emanuele Facchetti (EJ).  
Il cambio di classi con il ritorno alla E1, E2, E3 ha visto Matthew Phillips fare retromarcia, con il rinnovo dell’accordo con la Sherco del Team CH-Racing di Fabrizio Azzalin che potrà contare anche su tre giovani tra cui Jack Edmondson, iridato EY 2016. Yamaha-Outisider è stata tra le prime squadre a riconfermare i propri piloti: Jamie McCanney in E1 e Loic Larrieu in E2.  
Con il Team Beta-Boano vi saranno l’iridiato EJ 2017 Brad Freeman che passerà alla E1 con la 250 2T, Matteo Cavallo in EJ sempre con la 300 2T, Deny Philippaerts in E2 agli Assoluti in 250 2T, mentre con la nuova 125 2T farà il suo debutto in EY il giovane Igor Brunengo. Presente al Mondiale fin dal 1990, il Team Farioli non effettuerà più assistenza ai vari clienti KTM presenti ai GP limitando il proprio impegno agli Assoluti d’Italia con Rudy Moroni, Matteo Pavoni, Manolo Morettini e altri piloti.  
Quanto agli ufficiali KTM e Husqvarna, gareggeranno nelle gare World Enduro Super Series con una probabile presenza a fine giugno soltanto al GP Trentino di Pietramurata che si disputerà al sabato su una sola giornata di gara.