Il maltempo che nei giorni scorsi ha investito l’Italia ha fatto parecchi danni anche nella zona del Mugello, comprendendo quindi l’autodromo. Un vento terribile, 160 km/h ha sradicato circa 200 alberi e sul circuito ha piegato la struttura che sul rettilineo di partenza regge il semaforo e il tabellone del tempo. Altri danni hanno interessato un po’ tutte le sovrastrutture, specialmente i vari cartelloni pubblicitari. La buona notizia è che la pista non ha subito danni, tanto che il programma di prove libere non ha subito variazioni.