L'australiano Clinton Moore trionfa per due volte consecutive nel Red Bull X-Fighters World Tour con una vittoria epica contro il francese Thomas Pagès, di fronte a una folla di 10.000 spettatori. Moore, dopo la vittoria della tappa di apertura a Città del Messico, ha compiuto una gara straordinaria ad Atene sul più grande percorso della stagione realizzato all'interno della cava di marmo di Dioniso. Protagonista di una finale mozzafiato, Moore ha compiuto una gara perfetta sul grande tracciato di Atene scolpito nella cava di marmo di Dioniso, battendo il campione del mondo 2013 Pagès con una sbalorditiva varietà di trick. Moore ha mandato in delirio l'intera folla ateniese grazie a una brillante esecuzione dei più spettacolari trick come il Bundy, il Flair e una variazione mai vista prima di un Volt con atterraggio senza mani. L'australiano Rob Adelberg è arrivato terzo sul più grande percorso della stagione, mentre David Rinaldo ha ottenuto il miglior quarto posto della sua carriera di fronte a una folla che ha realizzato il tutto esaurito nella più singolare e attesa location della stagione 2015. Anche Pagès è stato  creativo nel suo round finale, realizzando per la prima volta in assoluto in una competizione un Alley-Oop Flair. Ma qualcosa è andato storto con il suo caratteristico Bike Flip e ha dovuto abbandonare la sua moto a mezzaria, cadendo a terra. Il francese è rimontato in sella e ha finito saldamente la sua gara, ma i suoi sforzi non sono stati sufficienti per battere Moore. Dopo le tappe di Città del Messico e Atene, il Red Bull X-Fighters World Tour si sposta a Madrid (Spagna) il 10 luglio, per poi raggiungere Pretoria (Sud Africa) il 12 settembre prima che la gara di FMX più prestigiosa del mondo si concluda negli Emirati Arabi Uniti il 30 ottobre. Risultati: 1. Clinton Moore (AUS), 2. Tom Pagès (FRA), 3. Rob Adelberg (AUS), 4. David Rinaldo (FRA), 5. Josh Sheehan (AUS), 6. Dany Torres (ESP), 7. Adam Jones (USA), 8. Levi Sherwood (NZL), 9. Rémi Bizouard (FRA), 10. Javier Villegas (CHL), 11. Nick Franklin (NZL), 12. Chris Meyer (ESP) Classifica iridata: 1. Moore (100 pts), 2. Pagès (80), 3. Sherwood (80), 4. Adelberg (65), 5. Rinaldo (55), 6. Torres (55), 7. Bizouard (45), 8.Sheehan (45), 9. Jones (35), 10. Villegas (30)