Wortham – In Texas Mike Alessi (Suzuki) si è riconfermato uomo da battere della classe 450 del National Usa di Motocross. L’ufficiale Suzuki si è infatti aggiudicato entrambe le manche, piegando tutti gli avversari. Con Villopoto out, Alessi quasi non ha avuto problemi a vincere le due gare in programma. Dietro di lui sono saliti sul podio prima Andrew Short (Honda) e Josh Grant (Yamaha) e poi Chad Reed (Suzuki) e Andrew Short, che ha chiuso secondo assoluto davanti a Reed. Quarto assoluto, con un quarto ed un nono posto Ivan Tedesco (Honda), mentre quinto si è classificato Ricky Dietrich (settimo e sesto), in sella alla Kawasaki ufficiale.

Nella classe 250 si è riconfermato leader Ryan Dungey (Suzuki), secondo nella prima frazione e vincitore nella seconda. Ad aggiudicarsi la prima manche è stato ancora una volta Chris Pourcel (Kawasaki), che però ha terminato solo quarto la seconda. Col francese sul secondo gradino del podio assoluto, il terzo è andato a Trey Canard (Honda), terzo e secondo al traguardo. Quarto posto invece per Blake Warton (Honda), settimo e terzo nelle due manche.

Guarda il video delle gare