Un altro campione se ne va: a lasciarci è Gennadij Moiseev, il pilota russo che ha conquistato tre volte il titolo mondiale nel Motocross, classe 250. Moiseev è mancato domenica 23 luglio, dopo una lunga malattia, all'età di 69 anni.

Ad annunciare la scomparsa del campione russo è la FIM Europe, che lo ricorda così:

"Era un uomo dotato di grande forza di volontà atletica, di inesauribile diligenza e talento e ha ottenuto risultati sportivi che hanno inspirato tutti gli atleti sovietici. 

"I risultati sportivi di Gennadij Moiseev hanno portato gloria al Motorsport sovietico in Russia e all'estero.

"Nel 1974 ha vinto il primo titolo mondiale per KTM, dando un ulteriore sviluppo a quest'azienda.

"Dopo aver completato la sua carriera sportiva nel 2000, ha guidato la Federazione Motociclistica Russa.

"La FIM Europe, la Federazione Motociclistica Russa, gli atleti e i veterani del Motorsport esprimono le loro condoglianze più profonde per la perdita un così grande uomo".