Alla vigilia dell’inizio del mondiale di Motocross, che prenderà il via nel weekend del 4 marzo in Patagonia, Yamaha ha presentato la sua formazione, che prenderà parte ai mondiali MXGP, MX2 e femminile WMX, nonché agli europei EMX250 and EMX125.

MXGP - Rafforzando la strategia per il 2018, Yamaha Motor Europe supporterà ufficialmente due team e un totale di cinque piloti nella classe regina del mondiale di Motocross MXGP. Tutto l’impegno del team è mirato a portare la YZ450FM sul gradino più alto del podio e per questo il Team Yamaha Factory Racing Monster Energy rimane invariato per la terza stagione consecutiva, puntando nuovamente sul campione del mondo MXGP 2015 Romain Febvre e sul vice campione MXGP Jeremy Van Horebeek.

Il team ufficiale Wilvo Yamaha MXGP disputerà la sua seconda stagione all'interno della classe di punta con un dinamico team di tre piloti in sella alle YZ450F. Wilvo ospiterà ancora una volta il ventiseienne svizzero Arnaud Tonus, che ha chiuso dodicesimo la scorsa stagione, e lo scozzese Shaun Simpson, che lo scorso anno ha occupato la diciassettesima posizione in classifica. Ad affiancare i due giovani piloti sarà il debuttante Jeremy Seewer, già due volte vice campione del mondo MX2.

MX2 - La classe MX2 invece vede aria di novità, con la decisione del team Kemea Yamaha Official MX2 di introdurre tre nuovi piloti in sella alle YZ250F. A guidare la formazione sarà il campione britannico Motocross MX2 Ben Watson, affiancato dal prodigio russo Vsevolod Brylyakov e dal giovane talento belga Jago Geerts.

Il femminile - Armata anche della tecnologia YZ250F, Yamaha Motor Europe prenderà parte con tre team e rispettive donne-pilota al campionato mondiale di motocross femminile FIM. A guidare la squadra sarà nientemeno che il campione del mondo WMX in carica Kiara Fontanesi, seguita dal team Fonta MX Yamaha ufficiale WMX, che si troverà a fronteggiare un’agguerrita concorrenza, rappresentata dalla neozelandese Courtney Duncan e l’olandese Nancy van de Ven, promesse di Alney Yamaha ufficiale WMX e NoFear Yamaha ufficiale WMX.

L’Europeo - Nel Campionato Europeo di Motocross, il Team ufficiale EMX250 di ASTES4-TESAR Yamaha punta sull'olandese Roan van de Moosdijk, che rimane nella squadra per un secondo mandato in cui sarà affiancato dall'americano Tristan Charboneau e da Nicolas Lapucci, giovane promessa italiana.

Per quanto riguarda la classe dedicata ai giovanissimi, che vede schierati piloti di età non superiore ai diciassette anni, saranno il francese Thibault Benistant e l’olandese Rick Elzinga a rappresentare il team ufficiale MJC Yamaha EMX125, accanto al vincitore della YZ125 bLU cRU Cup 2017: l'estone Jörgen-Matthias Talviku.

 

Qualità e preparazione - “Ci aspetta un anno davvero entusiasmante”, ha affermato il team manager Yamaha Motor Europe MX Racing Erik Eggens. “Per questa stagione, invece che puntare sulla quantità aumentando il numero di piloti, ci siamo concentrati sulla qualità e preparazione di coloro che schiereremo, mirando a rafforzare i team che abbiamo già sostenuto nel 2017: un Team Factory in MXGP e almeno un team ufficiale in ogni singola classe, MXGP, MX2, EMX250, EMX125 e WMX”. 

Il team manager ripone molta fiducia nei piloti pronti a schierarsi sulle griglie di partenza, nonostante alcune complicazioni nella classe femminile. “La preparazione invernale delle ragazze non è stata delle migliori, Courtney Duncan ha affrontato un lungo periodo di ripresa in seguito ad un intervento al ginocchio, e Nancy van de Ven si è rotta una gamba durante un allenamento in Spagna”, racconta Erik Eggens. “Tuttavia, sono fiducioso che entrambe le ragazze siano in grado di riprendersi ed affiancare la cinque volte iridata Kiara Fontanesi al primo turno della stagione”.

Nonostante queste difficoltà, che non freneranno il tentativo del Team femminile Yamaha di affrontare con grinta l’inizio della stagione 2018, la parte maschile della squadra è nel pieno della forma. “L'inverno è stato un successo per i ragazzi, che non hanno avuto troppe complicazioni durante la loro corsa al podio, è un risultato più che positivo visto che abbiamo quindici piloti maschi”, afferma Eggens con orgoglio. “I ragazzi sono certi di essere protagonisti e sono pronti a lottare per un buon piazzamento nei round di apertura dei mondiali MXGP e MX2 e dei campionati EMX250 ed EMX125”.

“Sono entusiasta di vedere cosa faranno sia i ragazzi che le ragazze. Credo che le nostre line-up siano molto di talento, forti e stabili, e che i piloti siano tutti molto motivati ??a raggiungere i loro obiettivi”, ha concluso il team manager, dichiarandosi pronto per la nuova stagione.