Dopo il round italiano di Trento, il Mondiale Motocross Femminile ha fatto tappa in Portogallo per il secondo appuntamento della stagione. Il tracciato portoghese di Agueda non è stato clemente con la portacolori del team Fonta MX Yamaha, che dopo il terzo posto conquistato in Italia non è riuscita a centrare il podio di giornata e ha dovuto accontentarsi della quarta posizione assoluta. Un piazzamento che le fa perdere due posizioni in classifica di campionato, dove ora è quarta, con un distacco di sedici punti dalla vetta, occupata da Courtney Duncan, dominatrice del GP.

La prima manche - La gara sul circuito di Agueda è iniziata bene per Kiara Fontanesi, che dopo una rimonta nei primi giri si è portata al terzo posto alle spalle Nancy Van de Ven, disponendo anche di un buon margine per il sorpasso e un buon distacco da Courtney Duncan, leader della gara. Al momento di attaccare la seconda posizione, la portacolori del team Fonta MX Yamaha è stata protagonista di una caduta: ripartita in undicesima posizione, ha tentato di recuperare il terreno perduto, riuscendo a concludere settima.

La seconda manche – – “Spero non piova a dirotto, come dicono le previsioni, perché in quel caso tutto potrebbe cambiare”, aveva detto Kiara qualche giorno prima del weekend di gara. “Con le fango le sorprese sono sempre dietro lp’angolo. Comunque, se così sarà, sarà necessario tenere i nervi calmi e usare l’intelligenza”. E così è stato.

Nella giornata di domenica le condizioni della pista sono state rese difficili dalla pioggia caduta nella notte, ma Kiara Fontanesi è riuscita a portare a termine una bella gara, nonostante i dolori conseguenti alla caduta del sabato.

Partita meglio rispetto alla contesa precedente, la cinque volte iridata è transitata terza al primo giro, per poi portarsi in seconda posizione davanti a Courtney Duncan e alle spalle della leader Larissa Papenmeier. A causa del fango sulla pista, Kiara Fontanesi non è riuscita a mantenere a lungo il secondo posto e con l’intento di non commettere errori, e si è accontentata di concludere terza, mentre Courtney Duncan è riuscita ad avere la meglio anche su Larissa Papenmeier e a conquistare la vittoria del GP e la doppietta.

Fontanesi: “Non contenta di questo weekend”  -  “Nella seconda manche sono partita bene, ha commentato Kiara Fontanesi. “Ho passato Courtney Duncan, poi ho avuto qualche problemino con il fango e lei mi ha ripassata. L’ho seguita per un po’, ma la pista era molto rovinata e non volevo commettere errori. Così mi sono accontentata del terzo posto”, ha spiegato la cinque volte campionessa del mondo.

“Dopo la gran botta della prima manche non volevo rischiare e ho preferito prendere punti. Non sono contenta di questo weekend, però va bene il risultato della seconda manche:  avevo bisogno di raggiungere il traguardo per il morale e soprattutto volevo valutare la mia condizione e devo dire che ho guidato abbastanza bene”, ha concluso Kiara Fontanesi, che scenderà in pista il prossimo 20 maggio sulla circuito tedesco di Teutschenthal.