Youthstream, il promotore del mondiale di motocross, ha annunciato qualche modifica al calendario iridato, che inizierà il 2 e il 3 marzo presso sul tracciato di Neuquen, in Patagonia-Argentina.

ANNULLATO IL GP DI SVIZZERA - Il round della Svizzera annunciato per agosto è stato annullato e si sta lavorando per farlo tornare in calendario nella stagione 2020. A seguito di questa modifica, l’MXGP d'Italia a Imola si terrà il 17 e il 18 agosto invece che il 21 e 22 settembre. Modificata la data anche del Gran Premio di Hong Kong, che si sposterà dalla data fissata del 20-21 aprile al 21 e 22 settembre ora disponibili, andando incontro alla richiesta dell'organizzazione locale.

IMOLA GIOCA D'ANTICIPO - Con il nuovo calendario, il circus del mondiale tornerà a Imola prima del previsto dopo il debutto di quest’anno e darà agli organizzatori di Hong Kong del tempo supplementare per prepararsi al primo evento MXGP. Prima ancora, però, approderà in Trentino, a Pietramurata, nel weekend del 6 e 7 aprile.

TORNA MANTOVA - Oltre alla riprogrammazione di questi round, per il GP della Lombardia del 12 maggio è stata annunciata Mantova come location: il mondiale vi farà ritorno dopo un’assenza che durava dalla stagione 2016.

Qui di seguito il calendario del mondiale Motocross 2019.

3 marzo Argentina Neuquen

24 marzo Gran Bretagna Matterley  Basin

31 marzo Olanda Valkenswaard – anche femminile

7 aprile Trentino Pietramurata  

1 maggio Cina Shanghai

12 maggio Lombardia Mantova

19 maggio Portogallo Agueda  

26 maggio Francia St. Jean d'Angély  

9 giugno Russia Orlyonok  

16 giugno Lettonia Kegums  

23 giugno Germania Teutschenthal  

7  luglio Indonesia Palembang

14 luglio Asia Semarang

28 luglio Repubblica Ceca Loket – Anche femminile

4 agosto Belgio Lommel  

18 agosto Imola – Anche femminile

25 agosto Svezia Uddevalla  

8  settembre Turchia  

22 settembre Hong Kong

29 settembre – Motocross delle Nazioni –  Olanda, Assen