Condizioni meteo proibitive a Pangkal Pinang, in Indonesia, per il secondo round del mondiale di Motocross. A causa di un violento nubifragio gara2 di MX2 è stata interrotta prima del previsto e la seconda manche della MXGP è stata cancellata.

Nella classe regina  gara1 è stata conquistata da Shaun Simpson su Yamaha Wilvo, che ha preceduto il portacolori di Red Bull KTM ufficiale Glen Colenhoff, mentre l'alfiere del team Kawasaki Racing Clement Desalle ha centrato il podio. E' stata una gara molto dura, ma Shaun Simpson è riuscito a gestirla meglio di tutti gli altri e ha centrato una vittoria impressionante. "E' stato bello, sono riuscito a fare delle belle azioni nei primi giri e a metà gara ho preso il comando!", ha detto Simpson, che ha preceduto Coldenhoff di sette secondi, mentre Desalle si è piazzato a sua volta a poco meno di cinque secondi dal pilota KTM.

Il vincitore della scorsa settimana Tony Cairoli ha conquistato un quarto posto che gli consente di mantenere la tabella rossa di leader del campionato.

A completare la top 5 il pilota Husqvarna 8Biano Racing, Rui Goncalves, che ha preceduto Kevin Strijbos e  il campione in carica Tim Gajser.

Per la classifica assoluta dei MX2 - contando sia i risultati di gara1 che di gara2 - il portacolori del team Suzuki Jeremy Seewer è risultato vittorioso, seguito dal pilota della TM Samuele Bernardini e dall'alfiere KTM LRT Julien Lieber.