Il primo round del campionato mondiale femminile di Motocross si terrà nel weekend del 7 e 8 aprile sullo sterrato altoatesino di Pietramurata, sotto il suggestivo scenario della catena delle Dolomiti. Il tracciato del Ciclamino è pronto ad accogliere un’agguerrita Kiara Fontanesi, che ha un solo obiettivo: vincere. La portacolori del Fonta Mx ha vissuto una preparazione invernale serena e senza pressioni, durante la quale ha apprezzato i miglioramenti in ogni settore della sua Yamaha, con la quale punta a difendere il titolo.

Un tracciato favorevole - La pista del Trentino è sempre stata favorevole alla campionessa italiana, regalandole tre vittorie su altrettante presenze nel campionato mondiale e quattro primi posti su sei manche totali disputate, tra cui il trionfo nel Motocross of Nations del 2015.

Nonostante gli ottimi risultati delle stagioni passate, sarà necessario mantenere alta la concentrazione per continuare il trend positivo degli scorsi anni: le avversarie saranno agguerrite, e ognuno dei sei round della stagione sarà fondamentale per avvicinarsi al titolo iridato.

Kiara Fontanesi: “Pronta alla sfida” -Sono rilassata e allo stesso tempo molto carica per questa gara”, ha detto la cinque volte iridata, che arriva in Trentino forte anche della vittoria del primo round nel Campionato tricolore.

“Mi sono tolta un grande peso dopo la vittoria dello scorso anno, che mi ha permesso di vivere un intenso inverno di allenamento senza pressioni, divertendomi e svolgendo un ottimo lavoro con il team. Questo mi consente di avere come unico obiettivo la vittoria del sesto titolo mondiale”, spiega Kiara.

“So che le avversarie saranno difficili da battere, la Duncan sarà molto motivata, così come la Van De Ven, che però rientra da un pesante infortunio, ma sono pronta alla sfida”, annuncia la portacolori Yamaha. “Sarà una stagione difficile come al solito, ma sono fiduciosa. La mia Yamaha è ulteriormente migliorata rispetto allo scorso anno e io, come detto, sono in forma. Non vedo l’ora di sabato per correre la prima manche su una pista che mi è sempre piaciuta”, conclude Kiara Fontanesi.

Non resta che aspettare di vederla in sella nelle prime prove di sabato mattina e in seguito nelle due gare sul tracciato del Ciclamino.