Il 31 dicembre è partita da Monaco la decima edizione dell’Africa Eco Race, il rally raid che si svolge ogni anno in Africa, su quelle che furono le rotte della Parigi-Dakar.

Qui piloti blasonati come Franco Picco, Paolo Ceci – fresco vincitore del Sahara Rally e Simone Agazzi - il miglior italiano alla Dakar 2017 - sono partiti puntando la bussola verso Dakar.

Fin dalla prima tappa il leader della classifica è il nostro Paolo Ceci. Qui potete leggere il report delle prime tre tappe. Dopo le prime cinque giornate l’azzurro è saldamente al comando, con quasi un’ora di vantaggio sul primo degli avversari, Luis Miguel Anjos Oliveira. Settima posizione per un inossidabile Franco Picco, classe 1955.

Day 4, 5 gennaio –Assa/Fort Chacal   –  497,21  km

Vittoria alla grande per Paolo Ceci anche nella quarta giornata: in sella alla sua KTM l’italiano si è piazzato 8 secondi e 52 centesimi davanti a Luis Miguel Anjos Oliveira, mentre un altro azzurro ha colto il terzo gradino del podio di giornata: Simone Agazzi, su Honda. Grande giornata anche per un incredibile Franco Picco, che dall’alto dei suoi 62 anni, ha piazzato un ottavo posto. Picco risale in ottava posizione anche nella generale ed è il secondo degli italiani.

Day 5, 6 gennaio – Fort Chacal/Dakhala – 435,93 km

"L’ultima tappa marocchina sarà al 100% inedita e condurrà i piloti a ripercorrere i mitici percorsi della vecchia Dakar Africana. Una speciale che metterà a dura prova mezzi e piloti prima del giorno di riposo a Dakhla”, scrive Paolo Ceci sul suo profilo social alla vigilia della tappa del 6 gennaio.

La quinta giornata va al norvegese Pal Anders Ullevalseter, che precede Paolo Ceci di soli 4’’03.

Simone Agazzi si classifica quarto alle spalle di Anjos Oliveira, mentre Franco Picco sigla un’altra prestazione maiuscola, conquistando la quinta posizione di giornata. La classifica generale dopo le prime cinque tappe vede ancora Paolo Ceci al comando con ben 59 minuti di vantaggio su Anijos Oliveira. Franco Picco scala un’altra posizione e sale in settima piazza.

Day 6 – 7 gennaio Riposo.

“Dopo il giorno di riposo a Dakhla tutti pronti per riprendere l’avventura!”, scrive questa mattina Paolo Ceci sul suo profilo social.
"La partenza dei piloti nella primissima mattinata di lunedì 8 gennaio li condurrà verso la dogana tra Marocco e Mauritania e dopo pochi km prenderà il via il settore selettivo di 211 km dove i piloti inizieranno ad assaporare le caratteristiche salienti delle prossime tappe: tanto fuori pista, la temuta sabbia finissima della Mauritania il tutto accompagnato dalla navigazione a CAP.
“Sicuramente i più veterani faranno la differenza”, conclude Ceci, che in questo momento si sta dirigendo verso la Mauritania.