L’ottava tappa della Dakar è stata portatrice di diverse novità. Nei 361 km cronometrati, da San Juan de Marcona a Pisco, il leader della classifica provvisoria Ricky Brabec è rimasto appiedato: era il km 56 quando la sua Honda ha rotto il motore e lo statunitense ha dovuto abbandonare la corsa (leggi qui).

NUOVO LEADER - Il nuovo leader della gara è ora Toby Price. L'australiano della KTM, reduce da un recente intervento ad un polso ma estremamente competitivo, ha un vantaggio di 1'03" su Pablo Quintanilla su Husqvarna, mentre con la vittoria di tappa – la seconda di questa edizione della Dakar - Matthias Walkner (nella foto) è ora in terza posizione in graduatoria assoluta.

LA TOP TEN - Dopo le prime 8 tappe in quarta posizione c’è Sam Sunderland, che con la sua KTM si è posizionato quarto anche nella giornata di oggi.

Adrian van Beveren su Yamaha ha concluso la tappa al sesto posto alle spalle dell’americano Andrew Short, ma nella generale il francese è quinto a 9'54".

Da segnalare l’uscita di scena di Stefan Svitko, protagonista di una caduta e trasportato in elitrasporto in ospedale.

Il primo degli italiani è Maurizio Gerini, diciottesimo di giornata, davanti a Laia Sanz con la KTM ufficiale. Cinquantaquattresima posizione per Mirko Pavan.

In classifica generale Laia Sanz sale in tredicesima posizione e Maurizio Gerini è quindicesimo. Cinquantacinquesima posizione per Mirko Pavan.